iPad 3: nessun problema da Proview

Qualcuno aveva temuto per il peggio. Proview, azienda cinese assurta agli onori delle cronache per aver richiesto alle autorità cinesi di ritirare iPad dal mercato, non riuscirà a bloccare le esportazioni di iPad 3. L’azienda cinese, a sua detta, godrebbe dei diritti di utilizzazione del marchio iPad in esclusiva.

Non sembrano però pensarla allo stesso modo le autorità cinesi, che avrebbero risposto picche a Proview. L’azienda, basata in Shenzhen, aveva infatti richiesto oltre al sequestro degli iPad 2 presenti sul mercato cinese, il blocco alle esportazioni dalla Cina verso il resto del mondo. Un blocco che, se avesse avuto seguito, avrebbe creato non pochi problemi ad Apple, che produce e assembla il grosso delle componenti di iPad proprio in Cina.

Via libera dunque alle esportazioni di iPad 3, che dovrebbe raggiungere il mercato europeo e statunitense entro la fine di Marzo. Non ci resta, da melamaniaci quali siamo, attendere con impazienza l’arrivo del nuovo iPad, che promette un Display Retina, una nuova CPU quad-core e una nuova GPU.

 

Sponsor:

Commenti

commenti

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>